Day Hospital Borgo Wuhrer +39030360132 +393881754796 reception@dayhospitalbw.it

Lifting Cervico-Facciale

DI COSA SI TRATTA

Il trascorrere del tempo, l’esposizione ad attività lavorative stressanti, l’esposizione prolungata a fattori ambientali avversi e le abitudini di vita incongrue concorrono ad un precoce invecchiamento della pelle.

Medicina estetica

Il termine anglosassone lifting indica l' ``innalzamento`` chirurgico dei tessuti rilassati allo scopo di produrre un notevole effetto di ringiovanimento. Per rendere più duratura l'evoluzione e l’effetto finale di un minilifting è importante distendere l'epidermide rimettendo in tensione i muscoli mimici e rimuovere il grasso in eccesso.

La via d'accesso di un intervento di lifting è costituita da una piccola incisione pre-auricolare, fino a circondare il lobo auricolare. Le cicatrici sono praticamente invisibili, perché localizzate fra i capelli e un solo e brevissimo tratto davanti al padiglione auricolare che però nel giro di poche settimane diventano impercettibili. L'intervento di minilifting viene eseguito in anestesia locale con il supporto anestesiologico di una sedazione più o meno profonda (neuroleptoanalgesia) che, somministrata per via endovenosa dall'anestesista prima e durante l'intervento, consente al paziente di non avvertire alcuna sensazione di fastidio o di dolore intraoperatorio.

SOLUZIONE

È quasi sempre presente un moderato grado di riduzione della sensibilità del bordo anteriore dell’orecchio e del collo, che tende a riprendere gradualmente. È consigliabile riposo per due o tre giorni dopo l’intervento di lifting. Utile sarebbe prevedere una settimana di assenza dal lavoro e dalle attività sociali. Dopo la terza settimana è possibile riprendere lo sport.